Parioli Pinciano

Il quartiere Parioli-Pinciano è ricco di luoghi da valorizzare. In questi anni abbiamo utilizzato tutte le risorse disponibili da destinare alle scuole e all’apertura di nuovi spazi e servizi.

2016-2021: 5 INTERVENTI REALIZZATI

  1. MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI STRADE E MARCIAPIEDI. Ci siamo impegnati a migliorare le strade del Municipio in una situazione di generale emergenza e con risorse insufficienti. Abbiamo investito tutte le risorse disponibili per le strade (viale della Moschea, via Denza, via Guidobaldo Dal Monte) e per i marciapiedi risistemando le alberature (via Panama, via Mangili, via Ristori, via Salvini) - €7.880.000

  2. RIAPERTA LA SALITA DEI PARIOLI. Siamo intervenuti per sbloccare l’iter di apertura e abbiamo deciso di investire risorse per ripristinare la carreggiata, la segnaletica e sistemare la vegetazione che aveva oramai invaso completamente la strada.

  3. UNA CASA RIFUGIO PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA. In collaborazione con l’ASP Asilo Savoia e l’Associazione Telefono Rosa abbiamo aperto una casa rifugio per donne vittime di violenza (sole o con figli minori) utilizzando un bene sequestrato alla mafia.

  4. SCUOLE PIU’ SICURE E UN NUOVO ASILO NIDO. Il diritto allo studio si garantisce anche con scuole più accoglienti e sicure. Siamo intervenuti nei seguenti plessi scolastici: Ippolito Nievo e Principessa Mafalda dell’I.C. Boccioni, Ronconi dell’I.C. via Micheli. Abbiamo aperto il nuovo Asilo Nido “La Casa degli Gnomi” in Via Boccioni. Abbiamo realizzato 4 accessi scolastici a via Lovanio, a via Tevere e via Livenza, a via Fauro e via Boccioni a via Micheli.- € 1.468.853

  5. GLI SPAZI PER LA CULTURA. Abbiamo deciso di rigenerare spazi comuni inutilizzati. Dal 2017 abbiamo rivitalizzato lo spazio della scalinata Bruno Zevi di fronte alla GNAM e l’area del Giardino del Diamante con spettacoli dal vivo, concerti, eventi artistici, ricreativi e di intrattenimento rivolti a cittadini di tutte le età.

2021-2026: 5 PROGETTI DA REALIZZARE

  1. 3 PIAZZE DA RIQUALIFICARE. Valorizzeremo gli spazi pubblici a partire dalle piazze. Per piazza Euclide lanceremo un concorso di progettazione con l’obiettivo di rivalorizzare il rapporto con la chiesa e rendere la piazza più fruibile per i pedoni. A piazza Ungheria e piazza Pitagora rivedremo il sistema di snodo del traffico e la viabilità ciclopedonale.

  2. UN PROGETTO PER VIALE PARIOLI. Più spazio alle persone, meno alla sosta selvaggia. Lanceremo un programma straordinario per viale Parioli che preveda la risistemazione dei marciapiedi, la riorganizzazione dei parcheggi, degli spazi pedonali e di quelli destinati al commercio, nuova illuminazione e nuovi elementi di arredo.

  3. UN QUARTIERE DELLA SOLIDARIETA’. Continueremo a rafforzare gli strumenti per il sostegno ai più fragili: a via Aldrovandi in collaborazione con l’ASP Asilo Savoia, apriremo un laboratorio di avviamento professionale per donne vittime di violenza e a Via Micheli, con l’ASP Iram in un immobile confiscato alla mafia, realizzeremo un Magazzino della Solidarietà.

  4. STRADE E MARCIAPIEDI NUOVI. Continueremo a investire tutte le risorse disponibili: il nostro piano da XXX mln€ prevede la riqualificazione di numerose strade…

  5. UN PROGETTO PER PIAZZA VERDI. Proseguiremo il dialogo con i residenti e il confronto con Cassa Depositi e Prestiti per restituire bellezza a piazza Verdi attraverso la realizzazione di un giardino, nuove aree pedonali, un parcheggio interrato e soluzioni per la mobilità sostenibile, con spazi per i cittadini all’interno dell’Ex-Poligrafico.